Sistema di contenimento calore

SISTEMA THERMAL LOSS REDUCTION

 

Il nostro obbiettivo era coniugare il profitto economico dei nostri Clienti con il miglioramento dell'ambiente in cui viviamo, questo piccolo contributo è il più grande motivo di orgoglio della  tutta la nostra vita.

Mirco e Saimon Frati Titolari  CMV

 

Inserire "immagine sistema"

Dalla nostra nascita ad oggi abbiamo realizzato innumerevoli impianti di verniciatura ed ognuno di essi ha caratteristiche tecniche, produttive e dimensionali diverse, ma vi è una esigenza che accomuna tutti i nostri utilizzatori; avere un impianto che offra il massimo risparmio energetico.

Questa comune necessità ha spinto noi, ed il nostro ufficio tecnico, ha ricercare moderne ed innovative soluzioni in grado di ottimizzare la resa energetica dei nostri impianti e che, conseguentemente, possano rudurre al massimo i costi di gestione.

In quest'ottica abbiamo pertanto progettato sistemi di scambio termico ad alto rendimento, a "triplo giro di fumi con tubi" di geometria con grandi supefici di contatto, abbiamo praticamente annullato i ponti termici nei forni, abbiamo ridotto al minimo le dimensioni di passaggio nelle macchine e riteniamo pertanto, ad oggi,  di avere minimizzato utilizzando le migliori tecnologie attualmente disponibili, i dispendi energetici delle nostre macchine.

Parallelamente a tutto ciò abbiamo affrontato un lungo studio rivolto alla riduzione di una delle fonti di dispersione termica più ingente, l'inevitabile fuoriuscita dell'aria calda dalle bocche dei forni di tipo continuo,  data dalla "rottura" del velo d'aria  preposto al contenimento del calore all'interno del forno, da parte dei pezzi in transito nelle bocche di entrata ed uscita pezzi.

Detto passaggio, su di un impianto in continuo avviente appunto, in maniera ininterrotta, pertanto le dispersioni termiche risulrano inevitabilmente ingenti e le stesse, purtroppo, sono intrinsecamente legate al volume produttivo dell'impianto; paradossalmente tanto è più produttiva una linea di verniciatura, tanto maggiori saranno dette dispersioni.

Secondo le valutazioni tecniche effettuate dalla nostra engineering, l'entita di queste dispersioni può arrivare, in caso di sagome particolarmente importanti o geometricamente complesse, sino ad un massimo del 25% del consumo energetico della macchina, pertanto eliminando dette dissipazioni si avrà una significativa riduzione dei costi di gestione dell'impianto unita una considerevole diminuzione dell'impatto ambientale della linea produttiva ed in particolare dei gas serra.

Tutte queste considerazioni ci hanno pertanto spronato ad investire notevoli risorse nella ricerca di una soluzione semplice ma innovativa e, ad oggi, con orgoglio, possiamo presentare il nostro sistema di contenimento "thermal loss Reduction, che elimina totalmente le suddette dispersioni termiche e, a tutt'oggi, tutelato da brevetto internazionale  N.WO/2008/12064:

Link

(WO/2008/129064) DEVICE FOR THE THERMAL LOSS REDUCTION

 Questo rivoluzionario sistema permette, tramite l'ausilio di sistemi di compartimentazioni mobili gestite da un particolare sistema di lettura per condizioni termiche elevate, una totale chiusura delle bocche di entrata ed uscita dei forni, con evidenti vantaggi economici e per l'ambiente che ci circonda.

A chi si rivolge

Il sistema di contenimento Thermal Loss Reduction è adattabile a tutte le linee di verniciatura di tipo continuo ed consigliato a tutte le aziende che necessitino di diminuire i costi di gestione dei propri impianti offrendo , unitamente a questo considerevole  vantaggio, un importante contributo al nostro ambiente.

I vantaggi

I principali vantaggi offerti da questo esclusivo sistema sono:

- la riduzione dei consumi energetici sino ad un massimo del  25%,

 - un significativo miglioramento delle condizioni di lavoro all'interno del proprio stabilimento

- in ultimo, ma non in termini di importanza, la riduzione delle emissioni inquinati della linea di produzione.